Azioni

Cronaca di un trionfo annunciato

ti voglio raccontare come è andata la mia prima teatrale per dimostrarti come i nostri limiti sono nella nostra testa TU PUOI FARE TUTTO!! Martedi 4 gennaio Il giorno prima alle prove è stato l’unico momento […]

Credi che sarà felice quest’Anno Nuovo?

Dal “Dialogo tra un venditore di almanacchi e un passeggere” di G. Leopardi, gli spunti per una riflessione sulla vita che passa di anno in anno, nella continua tensione tra il passato e il futuro. Le domande che aiutano a crescere verso la consapevolezza di scegliere il Presente.

Prometto di ascoltare di più gli altri…

Oggi è il primo giorno del 2011, particolarmente adatto per fare una promessa. Sono convinto che se le persone ricercassero il dialogo, la comunicazione, potrebbero migliorare la propria e l’altrui vita. E il dialogo, parte sempre […]

Buon anno nuovo, buon anno nuovo… anzi, buon decennio nuovo!

La classica domanda che si pone agli altri in questi giorni: tu che fai di bello? In piazza, al ristorante, in famiglia, magari un week-end fuori porta o chi invece, come me, nonglienefregaassolutamenteniente della notte di capodanno, è il prima e il dopo quello che conta!

Quest’anno Babbo Natale mi ha portato … tanto amore!

Ho trascorso il più bel natale della mia vita, sono stato solo con la mia famiglia e con il vostro amore. La vigilia di natale più bella che si potesse immaginare, in casa, con mia madre, […]

L’emozione non ha voce…

Mi capita molto spesso di sentirmi chiedere: “quali sono le migliori parole da usare per…?”. Si ha spesso la necessità di doversi confrontare con amici, soci, clienti, genitori, figli, compagno/a. Ed allora, quali parole usare per […]

Vuoi cambiare te stesso? Le abitudini sono come gocce

Vuoi cambiare? Allora inizia a modificare il tuo vocabolario. Non perderò tempo in chiacchiere e sproloqui senza senso. Essere chiari e colpire diretto. Vuoi davvero cambiare qualcosa nella tua vita ma non riesci a partire da […]

Successo: una sinfonia in 10 verbi. 2°: Ascoltare.

Attraverso l’ascolto interiore prendiamo consapevolezza del nostro successo. Esso coincide con il nostro stesso essere stesso. Niente può quindi darci affanno perché siamo l’emanazione del Tutto. Possiamo quindi celebrare ogni giorno come una festa.

Successo: una sinfonia in 10 verbi. 1°: Capire.

Se successo è participio passato del verbo succedere, si è davanti ad una scoperta incredibile. In successo è un evento che già ci appartiene. Si sposta l’asse dell’attenzione dal futuro al presente. La consapevolezza di essere già noi stessi un esito favorevole porta a vivere intensamente il presente senza proiezioni chimeriche nel futuro. Il tuo successo sei tu.