Lamentele? No grazie! Smettere di lamentarsi in 3 (semplici?) passi (2:SALUTE)

Per stare bene (= ben-essere) con noi stessi e con gli altri bisogna cominciare a smettere di lamentarsi in continuazione, o perlomeno imparare a controllarsi… tanto cosa cambia? A livello emotivo l’evitare di piangersi addosso o preoccuparsi in continuazione ci permette di vivere con più gioia e allegria le giornate, di cercare soluzioni ai nostri o altrui problemi con più serenità.

Quando ho iniziato ad amare davvero…

Non è cosa facile lo so, amare il prossimo, ma come per ogni cosa richiede pazienza, costanza, allenamento e fiducia nella sacralità dell’amore. Presente in qualsiasi credo religioso, e particolarmente presente nella fede cristiana, l’amore è a mio avviso il miglior modo per esprimere la nostra vera natura, confrontarci con gli altri, a volte denudarci o esporci eccessivamente, ma è proprio qui che ne vale la pena!

Quando ho iniziato ad amarmi davvero…

L’inizio di un cammino nel tempio interiore della consapevolezza, del rispetto, della maturità, della sincerità con la propria anima, il proprio essere. Un cammino che mi ha portato a scrivere oggi la semplice testimonianza di un uomo che sta nutrendo dentro sé un amore incondizionato, puro, che sfugge alle leggi della comprensione e razionalità umana