Successo: una sinfonia in 10 verbi. 1°: Capire.

Se successo è participio passato del verbo succedere, si è davanti ad una scoperta incredibile. In successo è un evento che già ci appartiene. Si sposta l’asse dell’attenzione dal futuro al presente. La consapevolezza di essere già noi stessi un esito favorevole porta a vivere intensamente il presente senza proiezioni chimeriche nel futuro. Il tuo successo sei tu.

Perché non sei contento? E che ne so!

Nelle conversazioni le persona parlano quasi sempre degli stessi argomenti: tempo, sport, malattie, politica, sesso, soldi. Ascoltando si capisce che in fondo si esprime il bisogno di parlare di se stessi e quel che si dice fa da specchio alla situazione personale di ciascuno in quel momento. Proporre un modo diverso di vedere le cose è un gesto d’amore. Questo ci aiuterà a capire perché non siamo contenti e quali scelte è necessario fare per esserlo.

Il coraggio di vivere? Basta un sì!

L’Universo ha trovato spazio dentro me, dentro di te! Quando viene riconosciuto e accolto nella consapevolezza, la sua Presenza innalza la tua alla sua pienezza.
E il coraggio di vivivere? Cos’è? Null’altro che la fiducia di essere abitati dal Tutto. Niente se non lasciare espandere quello spazio d’amore che l’Universo ha creato in te.

Crescita personale? Tutto dipende da te.

Tutto dipende da te è la verità basilare della tua crescita pesonale. In te omnia sunt: ogni cosa è già dentro di te. L’annuncio felice che tutto dipende da te è l’invito alla consapevolezza della tua grandezza, all’elevazione somma della tua dignità. Tutto dipende da te: è la più semplice ed evidente di tutte le verità, eppure così poco conosciuta!

Non possiamo cambiare il vento, ma possiamo dirigere le vele…

Il titolo di questo mio post può sembrare scontato, ma è proprio l’errore che commettiamo con più frequenza nella vita così come nelle nostre aziende. Siamo talmente influenzati dalle altre persone e dall’ambiente che ci circonda, […]

Tu puoi, viaggio verso il tuo obiettivo: tappa n. 4 il vagone ristorante

Quando si fa un viaggio relativamente lungo su un treno, capita di avvertire lo stimolo della fame e di recarsi nel vagone ristorante o semplicemente mangiare qualcosa nel proprio scompartimento. In entrambi i casi è bene […]